Siamo lieti di annunciare il Call for Contributions per il numero 49/3 (2022) della rivista accademica Studia Romanica Posnaniensia dedicato alla letteratura italiana e l’ambiente a cura di Paulina Malicka e Mirosław Loba.

Nel numero 49/3 si intende focalizzare l’attenzione sul rapporto che intercorre tra la letteratura italiana e l’ambiente. “Ambiente” inteso non tanto come sfondo ornamentale e decorativo, quanto terreno fertile e sottosuolo di ogni letteratura. “Ambiente” le cui radici nutrono il fusto che interagisce con la sensibilità e l’immaginazione del soggetto scrivente e con la rete del testo sostenendolo e stimolando le sue molteplici forme. “Ambiente” che, oltre a dare linfa alla scrittura poetica e a quella narrativa, offrendole nuovi (s)punti di riferimento, si pone esso stesso come una problematica, come una prospettiva difficilmente trascurabile. “Ambiente”, percepito nei termini di un contesto naturale e culturale inscindibile dalla realtà territoriale. “Ambiente”, che non si può ridurre al rurale, al regionale, ma che è un territorio intimamente legato al modo in cui poeti, scrittori e scrittrici categorizzano il mondo che li circonda. “Ambiente” che nasce e si costruisce insieme alla creazione del testo stesso. 

 

Il presente Call è quindi un invito a esaminare i testi letterari come un dialogo con l’ambiente e come una riflessione sulla sua esperienza individuale e collettiva che possa essere imposta ed interpretata dalle forme e dalle convenzioni letterarie. Infine, nella prospettiva della tematica ambientale e della rappresentazione (storica, ideologica, immaginaria) dell’ambiente nella poesia e nella narrativa italiana invitiamo proposte e riflessioni sul processo creativo posto in relazione con l’ambiente. In particolare sul modo di percepire l’ambiente, sulla condizione affettiva e cognitiva di coloro che non fanno la distinzione tra abitare e scrivere.

 

Gli articoli non possono superare l’estensione di 30 000 caratteri (spaziature incluse) nonché devono essere accompagnati dal titolo in inglese, dalle parole chiave e dal riassunto. Le norme di redazione saranno inviate alle autrici e agli autori delle proposte accettate per il volume. Gli articoli saranno valutati attraverso un processo di double-blind peer review.

Invitiamo tutte le studiose e tutti gli studiosi che vorrebbero contribuire alla pubblicazione del volume a spedirci le loro proposte entro il 10 aprile 2021. Le proposte devono contenere il titolo del contributo, un breve riassunto (max 500 parole), una bibliografia iniziale e una generica scheda biografica.

Le proposte devono essere inviate a uno dei seguenti indirizzi: amloba@amu.edu.pl pmalicka@amu.edu.pl

 

SCADENZE

 

Presentazione delle proposte: 10 aprile 2021

Conferma dell’accettazione della proposta: 24 aprile 2021

Invio degli articoli: 1 dicembre 2021

Valutazione degli articoli: 31 marzo 2022

Invio della versione definitiva degli articoli: 15 maggio 2022

Pubblicazione della rivista: settembre 2022

La lingua della pubblicazione: italiano

Studia Romanica Posnaniensia è una rivista accademica quadrimestrale edita dall’Istituto di Filologia Romanza dell’Università Adam Mickiewicz di Poznań (Poznań, Polonia) dal 1971, pubblicata ora nella versione stampata ed elettronica. La rivista, iscritta nell’elenco ministeriale polacco delle riviste scientifiche, dà ampio spazio a studi di linguistica, critica letteraria, studi sulla traduzione e glottodidattica dell’area delle lingue romanze. È indicizzata in INDEX COPERNICUS INTERNATIONAL - IC JOURNALS MASTER LIST; EBSCO PUBLISHING; SCOPUS; ERIH - (2007-2014); ERIH PLUS 2015; CSA LINGUISTICS AND LANGUAGE BEHAVIOR ABSTRACTS; CEJSH; PKP Index; Primo; WorldCat; Cabell's; Google Scholar; DOAJ, così come nella lista ministeriale polacca: https://www.gov.pl/web/edukacja-i-nauka/nowy-rozszerzony-wykaz-czasopism-naukowych-i-recenzowanych-materialow-z-konferencji-miedzynarodowych. I numeri pubblicati tra il 2000 e il 2020 possono essere consultati al seguente indirizzo web:

https://pressto.amu.edu.pl/index.php/srp/issue/archive